Tornare a lavorare le preziose materie prime ereditate da un passato non molto lontano

Al Molino De Vita un principio da cui non ci si può discostare è la qualità e per questo motivo si è tornati a lavorare le preziose materie prime ereditate da un passato non molto lontano. I grani antichi rappresentano varietà rimaste autentiche e originali, vale a dire che non hanno subìto alcuna modifica. Tra questi il più noto e diffuso è il canadese Kamut®, ormai diventato un vero e proprio brand registrato e un business mondiale. L’equivalente italiano potrebbe essere rappresentato dal grano Senatore Cappelli. Chiamato così in onore del senatore abruzzese Raffaele Cappelli, fu ottenuto per selezione genealogica proprio a Foggia, nel 1915, e per decenni è stata la varietà più utilizzata grazie alle sue performance. Il grano duro Senatore Cappelli è stato riscoperto e rivalutato come cereale d’eccellenza grazie al contenuto nutrizionale ed al sapore rimasti immodificati nel tempo, nonché alla sua elevata tollerabilità derivante dall’assenza di alterazioni e manipolazioni genetiche. Da qualche anno, grazie alla collaborazione del CREA di Foggia, il Molino De Vita ha ripreso ed iniziato a coltivare e macinare anche le Antiche Saragolle di Puglia, grani dall’alto fusto precursori del Cappelli.

Sfarinati Khorasan Kamut

 

Sfarinati di Senatore Cappelli

 

Sfarinati di Saragolle antiche di Puglia

 

Sfarinati di Farro Dicoccum

 

 

 

 

Gli sfarinati potrebbero contenere naturali tracce di senape