Molino De Vita sceglie Bühler

  • 13/06/2022
  • 171

Molino De Vita è una storica realtà nata a Casalvecchio, non lontano da Foggia, in Puglia; esso costituisce uno dei pochissimi insediamenti sorti in un centro agricolo, quello della tenuta della famiglia De Vita, nel cuore della zona di origine del miglior grano duro italiano. L’esperienza molitoria della famiglia De Vita è il risultato della conoscenza acquisita come agricoltori in oltre un secolo di storia; esperienza che ha consentito alla famiglia un rapporto diretto e privilegiato con le aziende agricole della zona e di poter garantire ai propri clienti la massima qualità delle semole prodotte. Inoltre, da sempre, la famiglia De Vita dedica grande impegno e ingenti investimenti nella ricerca alimentare e nell’innovazione tecnologica, nel rispetto della tradizione e dell’ambiente.

Nel dicembre 2021 Molino De Vita ha messo in funzione l’ampliamento dell’impianto esistente. Il progetto, nato alcuni anni prima come upgrade di tale impianto, prevedeva un incremento della capacità produttiva da 250 a 380 t/24h ma, dopo il completamento dell’ultima fase, con l’aggiunta di una nuova sezione di macinazione, la capacità è salita a 500 t/24h. L’attuale capacità di stoccaggio è di 45 mila tonnellate di cui il 70% circa dedicato ai prodotti biologici. L’intero stabilimento occupa attualmente un’area di 50.000 m2 ma può contare su ulteriori spazi per eventuali future espansioni.

Per questo progetto Molino De Vita si è affidato a Bühler, avendo condiviso con il Gruppo svizzero la stessa visione per il futuro e la volontà di perseguire una crescita sostenibile con grande attenzione alla qualità delle materie prime, del prodotto finito e alla salute dei consumatori, oltre alla riduzione dei consumi energetici e degli sprechi.

La sezione di pulitura del nuovo impianto, ad esempio, può contare sulle tecnologie più avanzate: impiega il pulitore Bühler VEGA di ultima generazione e selezionatrici ottiche SORTEX per garantire un’alta sanificazione del prodotto trattato. La giusta umidità viene fornita dal misuratore di umidità MYFD di Bühler, mentre prima della sezione di macinazione il prodotto passa attraverso unità di trattamento che consentono di rimuovere gli strati esterni del chicco, mantenendo al contempo inalterate le parti ad alto valore nutrizionale, come lo strato aleuronico.

Il diagramma di macinazione, frutto dell’esperienza congiunta della famiglia De Vita e del Gruppo Bühler, assicura la produzione di semola di alta qualità grazie anche all’impiego di laminatoi di ultima generazione MDDY Bühler. Molino De Vita si riconferma quindi, grazie ai recenti investimenti, un produttore di semola in grado di offrire una catena del valore completamente italiana, dalla materia prima al prodotto finito, riconosciuta e apprezzata dai principali produttori italiani di pasta.

 

Fonte: Molini d'italia